site loader
site loader
maggio 1, 2019 Claudio Cirillo

Claudio Cirillo

Claudio Cirillo, Cantautore / chitarrista / polistrumentista Romano di 25 anni; esordisce da ragazzo come Chitarrista Acustico Fingerstyle.

Porta le sue composizioni nei Teatri e locali della Capitale; negli ultimi anni si avvicina al mondo del cantautorato, da qui inizia una scrittura i suoi brani. Ne nasce uno stile unico, dove il Pop è il Jazz e il Soul è uniscono in un cantautore.

Il suo spettacolo è un vero e proprio One Man Band Show, dove si alterna tra Chitarra Acustica/Elettrica Basso Batteria e Percussioni, proponendo i suoi arrangiamenti di brani conosciuti al grande pubblico e i suoi Inediti.

Claudio Cirillo esordisce nel 2018 con i due singoli “Supersocial” e “Giovanna” entrambi disponibili su tutte le piattaforme digitali.

aprile 26, 2019 NoiseBusters

NoiseBusters

I NoiseBusters sono una banda di Roma formata da Andrea Lupi alla voce, Matteo Camerini alla chitarra, ed Edoardo Cofano alle tastiere.

Nati coverband, dopo due anni in giro per locali iniziano a scrivere pezzi inediti, componendo il primo lavoro in studio, Carry Me Home; si tratta di un album auto-prodotto con testi sia in italiano che in inglese contenente 11 brani, uscito nel 2014.

Dopo aver fatto il disco per Roma e il centro italia, partecipano al Cantagiro, raggiungono le finali nazionali del 2015 e vengono inseriti nella compilation della manifestazione. Dopo cambio di formazione vari rientrano in studio l’estate del 2016, per poter osare alla luce l’EP Endless Mirage ad inizio 2017; rappresenta quasi un concetto sul sogno e sul suo significato, dal quale verrà poi tratto un videoclip.

Dopo un periodo di sviluppo e di concerti dedicati a lavorare, fu presa la decisione dopo l’ennesimo cambio di formazione di restare in 3; questi singoli rappresentavano infatti il motore originario della band. Questa scelta, unita all’esigenza di scrivere e comporre i pezzi in italiano ed abbandonando un po ‘quell’aria elettro-rock, li porta a rientrare in studio alla fine del 2018; e da qui, si iniziava a costruire il nuovo progetto di questo nuovo percorso, “Senza di te”.

DADDi

Davide Cioccarelli (in arte DADDi) nasce a Roma nel 1982; informatico con la passione per la musica, trascorre un’adolescenza turbolenta tra le strade del suo quartiere.
Suo padre lascia la famiglia quando ha otto anni e la madre, dovendo lavorare duramente per poter vivere non riesce uno sguardo dietro all’irruenza e alla sua gran voglia di riscatto. I ragazzi sono un vero e proprio gruppo; con loro più volte infrange le regole inseguendo sempre l’obiettivo di tirarsi fuori dalla vita di borgata che gli sta stretta. Muove i primi passi nella musica nella Roma dei primi anni 2000; ma irrequieto e curioso di conoscere diverse esperienze musicali in un ottica multietnica, si trasferisce per un periodo in Medio Oriente e inizia un frequentare beat-maker locali, affascinato dalla loro cultura artistica.
Alla fine del 2014, dopo varie esperienze, torna a Roma e inizia a scrivere la sua vita, tra alti e bassi, è una ricerca il giusto equilibrio per far diventare la sua passione una poesia. È un DADDi alla ricerca, del tormentone ma anche della contemporaneità, del suono moderno e della positività quello che fuori dal progetto DADDi 2.0, un set di inediti del rapper di Roma. Si tratta di un passo decisivo e che probabilmente segnerà il destino di Davide Cioccarelli; è praticamente un ovvietà innegabile visto che dopo la pubblicazione nel 2016 di DADDi vs. Tutti, DADDi è tornato in studio.

Oggi

Oggi DADDi riparte cantando “Uomini Di Mare” e nella prossima uscita “Re Della Foresta” decanta il suo percorso d’ascolto analizzando consapevolmente la sua situazione artistica. Questo percorso è prodotto da Luca D’Angelo che è una garanzia per elettro-pop-rap; il tutto, infatti, ha il chiarissimo obiettivo di ri-cercare la sonorità melodica e ritmica in ogni singolo mondo. Più di tutti, il mondo di DADDi di sentimenti, di denuncia sociale, di pubblico a volte esplicito, fino alla fine con il sorriso, di sano e puro divertimento e di portata alla portata di tutti nel quotidiano: un rap-pop.
Ormai in Italia è palesemente più pop e l’assoluta tonalità nei ritornelli melodici, per questo DADDi in questo anno è riuscito anche a questo, infatti tutti i ritornelli sono cantati dallo stesso che rinuncia così a cercare voci melodiche da inserire nelle tracce. Questo è l’obbiettivo, creare musica in cui si trova ancora il sorriso un caratterizzare il tutto.
aprile 23, 2019 Andrea Lelli

Andrea Lelli

Andrea Lelli comincia a cantare come autodidatta a 17 anni in una band a Milano con un repertorio di Rock italiano ed internazionale.

Nel ’95 incontra a Trento (Giorgio Peggiani) con il quale si esibisce in vari locali trentini suonando anche la chitarra acustica e cantando cover Blues-pop-Rock. Nel ’99, con la canzone “DIMMI POI CHI E ‘” vince da solista per la categoria “CANTAUTORI” il premio della giuria popolare a RITMI GLOBALI EUROPEI ’99 RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA .

A maggio del 2000 partecipa a Roma al concorso “IL LINGUAGGIO DEGLI ANGELI” organizzato per la solidarietà verso i popoli del terzo mondo e si classifica al 2 ° POSTO con la canzone “AIUTAMI PAPA”.

Nell’Ottobre 2000 vince a Roma il concorso nazionale “TALENTI ITALIANI” con il brano composto da Enzo Campregher (ALIBI). Partecipa in qualità di cantante / frontman allo speciale sugli ALIBI andato in onda su Radio RAI 2 nel Novembre 2001.

Fino al 2006 si dedica principalmente alla Dual-Band facendo esperienza in numerose live. Dal 2008 inizia una collaborazione con Supermario (Mario Cagol) nella nuova veste di cantante / cabarettista in numerosi spettacoli teatrali.  Diventa sempre autore dei jingle per la trasmissione radiofonica “IL RODODENTRO” condotta sempre dal sopracitato comico. In Aprile 2015 partecipa ad un Workshop sulla Voce con Paola Folli la quale ne apprezza le doti vocali.

La produzione di ‘PINDARICAMENTE’ è con l’etichetta ET TEAM / Aereostella. ‘Noi Due’ è stata masterizzata agli Abbey Road Studios di Londra da Simon Gibson .

Il 13 Febbraio 2016 partecipa allo spettacolo ‘IL NOSTRO CARO ANGELO’ al palazzetto dello sport di Sondalo, sul palco con il grande Mogol. Si esibisce da solista interpretando “AMARSI UN PO’ “e ricevendone una critica lusinghiera dalle cronache locali. E ‘stato anche corista in prestigiosissimi lavori discografici come l’album del 50 ° anniversario dei mitici Dik Dik con artisti del calibro degli Elio e Le Storie Tese, Enrico Ruggeri e tanti altri.

Ad oggi è impegnato in esibizioni live in varie parti d’Italia con la propria band con la quale oltre l’album ‘Pindaricamente’ propone cover rock-pop italiane ed internazionali.

Il 16 Ottobre 2016 si è esibito in una mostra di un ora e mezza ad Eataly Smeraldo di Milano in ‘unplugged’ presentando l’album ‘Pindaricamente’ ed in aggiunta alcune cover ri-arrangiate dalla sua ‘Pindaricaband’ arricchita dai cori di Simona Sorbara. Il 12 Maggio 2018 vince a Roma la 6a Edizione del PREMIO LUCIO DALLA.

“La vita sai com’è” in uscita ad Ottobre 2018 con l’etichetta “San Luca Sound” di Bologna; produttore Manuel Auteri e agli arrangiamenti di Renato Droghetti, con i quali lavorerà durante l’anno ad un nuovo Album. Hanno inciso anche un vinile con due brani dell’artista per la vetrina di Sanremo 2019.

Parallelamente a questo continua l’attività live con la sua’ Pindaricaband ‘con un progetto pop misto di cover e pezzi inediti dal grande impatto live. Il 10 Agosto sul lago di Caldonazzo il live show ha avuto il piacere di avere un pubblico di circa 300 persone.

A Novembre insieme alla “Pindaricaband” è stato ospite in due puntate televisive della trasmissione “A Tambur Battente Show” in onda su varie emittenti italiane e all’estero.

 

Andrea Lelli