site loader
site loader

Marco Iantosca

Marco Iantosca è un cantautore campano classe ’82, che ama miscelare in un suono nostalgico e caratteristico molte influenze.

Il suo primo progetto discografico dal titolo “Nascosto in me” (Trb REc 2016) è un lavoro passato attraverso linguaggi e dinamiche; dal suono pop / rock si passa all’acustico e alla psichedelia.

Tutto ciò rappresenta il frutto di una ricerca sonora; ricerca che si arricchisce grazie all’esperienza dal vivo anche all’estero, in Venezuela e negli Stati Uniti. Dopo il disco d’esordio, lavora anche come autore ed arrangiatore; partecipa a diversi festival grazie ai quali si mette in evidenza nel panorama indipendente nazionale.

Nel febbraio 2018 Marco Iantosca distribuisce il suo nuovo singolo dal titolo “Controvento”, inserito all’interno della compilation del “Trapani Pop Festival”, in cui compaiono dieci artisti emergenti selezionati da tutta Italia.

maggio 1, 2019 Claudio Cirillo

Claudio Cirillo

Claudio Cirillo, Cantautore / chitarrista / polistrumentista Romano di 25 anni; esordisce da ragazzo come Chitarrista Acustico Fingerstyle.

Porta le sue composizioni nei Teatri e locali della Capitale; negli ultimi anni si avvicina al mondo del cantautorato, da qui inizia una scrittura i suoi brani. Ne nasce uno stile unico, dove il Pop è il Jazz e il Soul è uniscono in un cantautore.

Il suo spettacolo è un vero e proprio One Man Band Show, dove si alterna tra Chitarra Acustica/Elettrica Basso Batteria e Percussioni, proponendo i suoi arrangiamenti di brani conosciuti al grande pubblico e i suoi Inediti.

Claudio Cirillo esordisce nel 2018 con i due singoli “Supersocial” e “Giovanna” entrambi disponibili su tutte le piattaforme digitali.

aprile 22, 2019 Iza e Sara

Iza e Sara

Iza e Sara è un progetto musicale composto da Elisa Babini, contralto con ipoplasia delle false corde vocali, e Sara Valgimigli, soprano con  caratteristiche da mezzo soprano.

Formatosi nel 2012 a Faenza, il duo è in grado di sfida una personalissima chiave di lettura a un genere musicale vasto e ibrido che combina l’indie al pop, sia grazie all’uso di strumenti non comuni ma soprattutto per la predisposizione naturale per il falsetto.

La forza delle cose è un modo creare una nuova identità, reinventando così il classico duo femminile in chiave moderna. Negli anni, il duo si divide tra musica dal vivo e partecipazioni a concorso, con esibizioni nei locali e festival della Romagna. E ‘così che attirano i consensi non solo del pubblico ma anche degli esperti del settore, conquistando risultati importanti come il primo posto nella categoria pop al Festival Delle Arti di Bologna nel 2013, e il primo posto al concorso nazionale Musica è nel 2014, segnalate da giuria e pubblico come autentica rivelazione della manifestazione.

Sempre nel 2014  Iza e Sara incontrano Giuseppe Anastasi (autore di Arisa), che ha influenzato l’approccio musicale delle due canzoni e opere spagnole. Nascono i primi brani inediti. In questi anni, Iza e Sara continuano a esibirsi in tutta Italia, e degne di nota sono la partecipazione a “Ehi Joe!” In Piazza Maggiore a Bologna, la “Sfilata sul Pentagramma” sul palco del Pistoia Blues e l’apertura del MEI 2015 presso il MIC di Faenza. Il duo conquista il primo posto del Premio Poggio Bustone dedicato a Lucio Battisti ed il terzo posto al Premio Franco Reitano.

 

Iza e Sara