site loader
site loader
maggio 3, 2019 Luigi Farinaccio

Luigi Farinaccio

Mi chiamo Luigi Farinaccio, sono nato il 27 settembre 1976 a Braine Le Comte (Belgio). Nel 1995 ho conseguito il diploma di geometra presso l’ITG di Campobasso. Nel 1999 mi sono diplomato in chitarra classica con il massimo dei voti, sotto la guida del Prof. R. Di Sandro al Conservatorio “N. Sala “di Benevento. Quindi tra il 1996 e il 1999 ho collaborato in diverse formazioni come cantante, chitarrista e armonicista, partecipando all’apertura del concerto dei Negrita al Festival “Molise Rock 99”.

Nel periodo tra il 2000 e il 2004 ho vissuto a Milano dove mi sono dedicato all’insegnamento presso scuole medie e indirizzo musicale. Nel 2005 sono rientrato in Molise, dove ho concluso il corso abilitante all’insegnamento presso il Conservatorio “L. Perosi “di Campobasso. Inoltre, proseguo l’attività didattica tutt’oggi.

Master Class con i seguenti artisti: Ennio Morricone, Steve Woodbury, Alex Britti, Bob Brozman, Tolo Marton, Lello Panico, Salvatore Russo, Ed Gerhard, Sonny Landreth, Luca Colombo, Franco Mussida (Istituto Musicale CPM di Milano), SanremoLab.

Riconoscimenti musicali e di poesia

Riconoscimenti in concorsi di musica e poesia: 1 ° Premio al II ° Concorso chitarristico nazionale “Savona in musica”; 2 ° Premio alla XXX ° Rassegna internazionale “Giovani musicisti di Recanati”; 3 ° Premio al IX ° Concorso chitarristico nazionale “Giovani musicisti del Gargano”; Vincitore selezioni regionali del concorso “Music Village – Una voce in vetrina” di Campobasso. Vincitore della III ° edizione del Concorso nazionale “Premio Giovanni Paolo II” – sezione poesia, Pompei (NA), pubblicazione della poesia “Ed io” all’interno dell’opera realizzata nel 30. 000 copie e nell’opera speciale creata per il Santo Padre Benedetto XVI ° edita da AMI Editore – Finalista al Concorso nazionale “Concorso Callìope – Settimana Europea della Gioventù” di Campobasso.

Finalista alla XII ° edizione del “Premio nazionale Augusto Daolio – Città di Sulmona”. – Finalista alla VII ° edizione del Concorso nazionale di poesia “Tra un fiore colto e l’altro donato” con pubblicazione della poesia “Ed io” nel medesimo volume edito da Aletti Editore. – Finalista alla VI ° edizione del Concorso nazionale “Botteghe d’Autore” Albanella (SA). – Semifinalista alla IV ° edizione del Concorso nazionale “Premio Pierangelo Bertoli” di Melfi (PZ). – Banda Finalista “Arezzo Wave Love Festival” 2017 – Regione Molise. – Vincitore della tappa live alle Semifinali di “Sanremo Rock” 2017 – Regione Lazio e Finalista nazionale al “Palafiori” di Sanremo. Vincitore Premio della Critica alla I ° edizione del Festival “Il Sambuco d’Oro” di Sambuceto (CH). – Finalista Premio Web Social Emergenti 2018 “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty International”. – Artista della settimana 2019 – Selezionato dalla Redazione di “Musica in Contatto”.

TV e Radio

TV e Radio che mi hanno ospitato nei loro palinsesti: RAI 3 Molise, RAI 3 Abruzzo, Tele Molise, TV2000, Molise TV 611, TRSP Canali digitali 15 e 115, Canale SKY 858, Tele Radio Campobasso, Tele Regione, Abruzzo Live, Tele Trigno, 7Gold, Canale 9, Tele Dauna, Lucera Web, Calabria TV, 6 ° Rete, Tele Sicilia, TeleGolfo -RTG, Vision TV, Tele Mia, Melito TV, TV Adrano, Tele Nord, Terzo Millennio, Radio Delta1, Radio Luna , Radio Orizzonte, Radio Hollywood, Radio Frequenza, Radio Sound, Radio Fantastica, Radio Azzurra, Radio FlyWeb, Radio Raduni, Arci Real, Radio Libera Tutti, Radio Città BN, Radio Free Station, Radio TRIP, Radio Irene, Radio Studio Italia, Radio Torino, Radio Class, Punto Radio Bologna, Radio Michelle, Radio Laser, Radio RT Terapia, Radio Alma Bruxelles (Belgio), Beloeil FM (Belgio), Melodie FM (Belgio), Nostalgie FM (Belgio).

Eventi

Eventi e Festival in cui ho suonato: “Telethon” 2008 Roma; “SanremOff” 2010-collaterale al 60 ° Festival di Sanremo; Festival Letterario “Il Dio di mio padre” 2010 (CH) – Omaggio a John Fante; “MEI” 2010 Faenza; “SanremOff” 2011- collaterale al 61 ° Festival di Sanremo; “SPQR Sport Day” 2012 Fori Imperiali Roma – ospite della Fondazione “Gabriele Sandri”; “Per chi suona la campana” stagione 2014/2015 e 2015/16 – Teatro Arciliuto Roma; “Rocka in Musica” 2015 Roccamandolfi (IS); Tour “Miss Italia” 2015; “Libertà di Parole” 2015 Larino (CB); “Musica e Poesia” 2016 – Enoteca Letteraria Roma; “Indecibel” 2016 Roma; Premio Poesia “Dominick Ferrante” – Corpus Domini 2016 Campobasso; Premio “InCanto” 2016 – L’Asino che Vola Roma; “Ugo Calise Festival” 2016 – Oratino (CB); “MoliseCinema” Film Festival 2017 Casacalenda (CB); “Casa SIAE Area Sanremo” 2018 – collaterale al 68 ° Festival di Sanremo; “Fiat Music” 2018 con Red Ronnie; Apertura concerto di Dodi Battaglia Tour 2018.

Discografia

Discografia: “Animali selvatici vaganti” EP-2008; EP-2010 “Luigi Farinaccio”; “Tempo imperfetto” CD-2013; Compilation digitale “Meet’n’Radio e Video Compilation digitale Meet’n’TV a cura dell’ufficio stampa ON Mag Promozione con il sostegno del MEI – 2014. Premio “InCanto” 2016 – L’Asino che Vola Roma; “Ugo Calise Festival” 2016 – Oratino (CB); “MoliseCinema” Film Festival 2017 Casacalenda (CB); “Casa SIAE Area Sanremo” 2018 – collaterale al 68 ° Festival di Sanremo; “Fiat Music” 2018 con Red Ronnie; Apertura concerto di Dodi Battaglia Tour 2018.

aprile 17, 2019 Pietro Panetta

Pietro Panetta

Pietro Panetta, il Peter, nasce a Locri il 16 Aprile del ’79 e all’età di 3 anni si trasferisce con la famiglia in Lombardia. Appassionato di musica fin da giovane età, muove i primi passi come Dj suonando in alcuni locali della sua zona e componendo brani techno con il suo primo campionatore AKAI S01. Contemporaneamente si appassiona alla pittura e alla fotografia. Verso la metà degli anni ’90 inizia ad apprezzare le sonorità rock e metal e durante un evento scopre la musica dei Nirvana. Saranno proprio le canzoni di Cobain che lo spingeranno a voler imparare a suonare la chitarra, strumento che non abbandonerà nel corso degli anni.

Inizia così il periodo da autodidatta, delle band in cantina, dei contrasti ma anche delle prime canzoni. Cercando uno sfogo per esprimere la propria creatività, frequenta la scuola di web design e grafica pubblicitaria e conclusi gli studi apre un’agenzia pubblicitaria e di organizzazione eventi. Questa agenzia gli permetterà, nel corso degli anni, di venire a contatto con molti artisti operanti nello scenario della nightlife nel territorio del Lago di Garda.

Proprio in questa occasione inizia la collaborazione con la Sound Management Corporation, etichetta discografica con la quale incide tra il 2014 e il 2016 alcuni singoli, Aprile, Siamo Noi e La Patata. Nello stesso periodo mi viene affidata la conduzione della Dance Chart, una delle novità della stagione 2015/16 del Salotto di Feelthe90 di Roby Laville. Una trasmissione fruibile sia nel format televisivo che in quello radiofonico. Pietro si era precedentemente fatto notare all’interno del Salotto partecipando al Music Free e  al Video Contest, del quale si aggiudica la terza posizione.

Ha inoltre scritto la nuova sigla del programma riprendendo una delle sue canzoni. A partire dalla stagione 2016/17 lo troviamo alla conduzione di Dance 4 You al fianco di dj Ave, format radiofonico di Radio Live Music. Nel Dicembre 2017 finisce di incidere negli Studio Nost di Vobarno (BS) il suo album di debutto, ZERO IN CONDOTTA. L’album viene lanciato in distribuzione digitale nel Giugno 2018 tramite l’etichetta Just in Record.

 

Pietro Panetta

 

aprile 17, 2019 Alessandro Sponta

Alessandro Sponta

Salve,sono  Alessandro Sponta, un poli strumentista, compositore e produttore musicale. Sono nato a l’Aquila 39 anni fa e vivo a Roma da molti anni. Ho iniziato a studiare la musica all’età di 8 anni. Da Abruzzese doc ho iniziato con la fisarmonica, quindi con la musica popolare italiana e una buona dose di valzer e mazurche. Dopo qualche anno sono passato alla chitarra. Ho studiato privatamente il programma di chitarra classica del conservatorio, fino al quinto anno.

Nel mentre iniziavo a suonare rock, blues e metal con i primi gruppi di amici. Ricordo la mia prima esibizione…avrò avuto 13 anni e suonammo alcuni brani dei Nirvana nella chiesa sconsacrata del mio paese. Da quel momento non mi sono più fermato e nel corso degli anni ho avuto l’opportunità di suonare con numerose band e progetti, cimentarmi in vari generi musicali, dalla musica classica al metal, dal reggae al jazz, dalla musica elettronica a quella etnica. Ho studiato anche il basso elettrico, la batteria, le percussioni e sound engineering.

Dal 2015, con il mio progetto solista “Ju Bhota” ho prodotto due dischi “The Right Side” e “Kali Yuga”, in cui ho suonato tutti gli strumenti, registrato, mixato e prodotto tutto nel mio studio a Roma. In questi ultimi anni, oltre a varie collaborazioni sia live sia in studio, mi sto concentrando sulla scrittura di nuova musica, che si discosti rispetto a quello già fatto nelle produzioni precedenti, nella ricerca di sonorità più vicine alla nostra tradizione mediterranea.

In tal senso, rispolverando tra l’altro la mia cara vecchia fisarmonica, ho già prodotto sei brani, facendo delle versioni “multi instrumental”. Da qualche mese sto provando ed arrangiando questi brani in quartetto, ed a breve saremo pronti per uscire con questo nuovo progetto. Sul mio canale YouTube c’è tutta la musica che ho prodotto dal 2015 ad oggi e sul mio profilo Facebook ci sono tutti gli aggiornamenti sulle mie attività musicali.

Alessandro Sponta